News

Disposizioni Anticipate di Trattamento - D.A.T.

20 giugno 2018

In attuazione della legge 22 dicembre 2017, n. 219: “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento”, il Comune di Cerveno ha istituito il proprio Registro delle dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario (D.A.T.).

Ogni persona maggiorenne e capace di intendere e di volere, in previsione di un’eventuale futura incapacità di autodeterminarsi e dopo avere acquisito adeguate informazioni mediche sulle conseguenze delle sue scelte può, attraverso le DAT, esprimere le proprie volontà in materia di trattamenti sanitari, nonché il consenso o il rifiuto rispetto ad accertamenti diagnostici o scelte terapeutiche e a singoli trattamenti sanitari. Le DAT devono essere redatte per atto pubblico o per scrittura privata autenticata ovvero per scrittura privata consegnata personalmente dal disponente presso l'Ufficio dello Stato Civile del Comune di residenza, che provvede all'annotazione in apposito registro.

Il Comune non può fornire modelli o prestampati, né il personale può prestare aiuto nel redigere le DAT.

Alcune associazioni o comitati e altre libere forme associative senza scopo di lucro, hanno creato dei modelli da seguire per la redazione delle DAT. È possibile visionare alcuni di questi modelli, cliccando sui link seguenti Fondazione Umberto Veronesi e ALC - Associazione Luca Coscioni

Nessun Comune può fornire indicazioni sulle disposizioni che devono essere contenute nelle dichiarazioni e non assume in alcun caso la funzione di fiduciario, in quanto detto trattamento di dati sensibili non può essere eseguito da questa Amministrazione.

Il cittadino che redige il suo biotestamento può designare una persona di sua fiducia (il “fiduciario”), che ne faccia le veci e lo rappresenti nelle relazioni con il medico e con le strutture sanitarie, come garante della fedele esecuzione della sua volontà qualora egli si trovasse nell’incapacità di intendere e di volere, relativamente ai trattamenti proposti.

COSA OCCORRE

Sono accettate e annotate solo le dichiarazioni rese da cittadini che risultino RESIDENTI nel Comune di CERVENO all'atto della richiesta. Il trasferimento della residenza in altro Comune o all'estero non comporta comunque la cancellazione dal Registro.

PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE:

Per procedere all'iscrizione nel registro e al deposito della dichiarazione anticipata di trattamento presso gli uffici del Comune di CERVENO, il cittadino dovrà presentarsi personalmente con il modulo di richiesta di iscrizione al registro per deposito della DAT, compilato in tutte le sue parti.

Dopo le opportune verifiche, l'ufficiale, senza entrare nel merito dei contenuti della DAT, inserirà i dati nel sistema e rilascerà una ricevuta. La ricevuta di iscrizione nel Registro, riporterà il numero progressivo attribuito. Tale attestazione può essere rilasciata a richiesta anche al fiduciario e al fiduciario supplente.

Si ricevono esclusivamente le DAT di cittadini residenti nel Comune di CERVENO, previo appuntamento (tel. 0364/434012).

Nel caso in cui sia un notaio a redigere la DAT, sarà lo stesso a ricevere la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, autenticata ai sensi di legge e a trasmettere le disposizioni al Comune per la registrazione.

Allegati

Documento Acrobat PDF
Avviso_DAT (376 KB)